“Blinding Lights” di The Weeknd da un anno in top 10 Global chart

Uno dei protagonisti indiscussi del 2020 è The Weeknd. Il cantautore canadese continua a macinare numeri da record e conquistare traguardi finora mai raggiunti da qualsiasi altro artista. Solo qualche giorno fa firmato un nuovo primato con “Blinding Lights”, hits internazionale pubblicata a novembre 2019. Spotify ha certificato che la canzone è da un intero anno in top 10 Global Chart, un traguardo mai raggiunto finora nella storia della piattaforma streaming. Nella stessa settimana il brano, presente nel quarto album in studio “After Hours”, ha raggiunto le 44 settimane in top 10 nella classifica dei singoli più venduti negli Stati Uniti. “Blinding Lights” è rientrata direttamente al terzo posto, 56 settimane dopo la sua pubblicazione. Solo “Mood” di 24kGoldn Featuring Iann Dior e “Positions” di Ariana Grande sono riusciti a contenere l’inarrestabile rientro della canzone.

I RECORD DI “BLINDING LIGHTS”

Lo straordinario rendimento di “Blinding Lights” è frutto anche dello spot pubblicato negli scorsi giorni sui social di The Weeknd e nel circuito televisivo statunitense. La voce di “Save Your Tears” sarà infatti il protagonista dell’Halftime Show del Superbowl 2021. Quest’anno la finale NLF sarà ospitata al Raymond James Stadium di Tampa e ovviamente sarà differente rispetto alla tradizione a causa della pandemia ma non ha messo a rischio lo spettacolo tradizionale che si tiene durante l’intervallo. Il main sponsor dell’evento Pepsi ha pubblicato il teaser dello spot dove si vedono numerose persone cantare “Blinding Lights”. Ovviamente non poteva mancare The Weeknd a bordo di un’auto di lusso. La canzone è stata anche la più suonata nelle radio del Vecchio Continente nel 2020. Sono innumerevoli i record registrati: “Blinding Lights” ha battuto “Iris” dei Goo Goo Dolls con 19 settimane in testa alle classifiche radiofoniche statunitensi. A distanza di 22 anni il gruppo viene spodestato dal cantautore canadese. Inoltre ha avuto la meglio su “Shape of You” di Ed Sheeran e “Bad Day” di Daniel Powter diventando la canzone con più settimane al primo posto della classifica airplay Adult Pop Songs. Per capire la portata del successo di “Blinding Lights”, basta soffermarsi sul numero di stream raggiunto su Spotify: oltre 1 miliardo e 840 milioni di riproduzioni superando così “Starboy”, altro singolo di successo di The Weeknd e arrivato ad un miliardo e 400 milioni di stream.

IL SINGOLO “SAVE YOUR TEARS” E IL VIDEO CHE HA ATTIRATO LE ATTENZIONI

Mentre “Blinding Lights” continua a dominare le classifiche, The Weeknd ha rilasciato il nuovo singolo “Save Your Tears”. Il video è subito entrato nelle tendenze di YouTube e conquistato i fan dell’artista canadese anche per la sorprendente somiglianza tra l’attrice presente in una scena e Selena Gomez, ex di The Weeknd. La ragazza appare seduta su una sedia da regista come se fosse su un set. I suoi capelli, ricci corti e voluminosi con frangia, ricordano il look di Selena Gomez nel video della canzone “Dance Again”. The Weeknd e la sosia di Selena Gomez interagiscono un po’ nel video mostrando una certa chimica.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...