Sex Pistols: battaglia legale tra gli ex membri della band

Sex Pistols sono ai ferri corti, in piena battaglia legale. Come riporta il tabloid britannico The Sun, il chitarrista Steve Jones (65 anni) e il batterista Paul Cook (64 anni) avrebbero intentato causa a John Lydon (65 anni) e al bassista Glen Matlock (64 anni). La motivazione? Inadempienze contrattuali. “I rapporti sono sempre stati faticosi ma mai come lo sono adesso. Ciascuno di loro crede che gli altri siano responsabili di varie cose fatte nel corso dei decenni. Steve e Paul credono che gli siano stati negati i compensi relativi al diritto d’autore risalenti ad anni fa, mentre Glen e John pensano di dover riscuotere più soldi. Qualche tempo fa si parlò di una reunion ma adesso è fuori discussione. I Sex Pistols sono finiti una volta per tutte”, queste le parole di una fonte anonima di cui il quotidiano inglese riporta le dichiarazioni. Questa notizia arriva nel bel mezzo delle riprese di Pistol, l’attesissima serie televisiva vergata dalla cinepresa più cool del Regno Unito,  Sir Danny Boyle insomma. Lo show diretto dal mitico regista inglese è attualmente in produzione e arriverà prossimamente su FX, l’emittente televisiva a stelle e strisce di proprietà della Walt Disney Company. Una miniserie che ripercorrerà la storia della band britannica che ha scritto il capitolo delle sette note intitolato punk, ispirata al libro Lonely Boy: Tales From a Sex Pistol,  la biografia pubblicata nel 2018 dal chitarrista Steve Jones. Prodotta da FX Productions, vede Boyle in duplice veste da regista e da producer esecutivo assieme a Frank Cottrell Boyce e Craig Pearce (quest’ultimo anche creatore della serie). Il cast di Pistols è composto da Toby Wallace nei panni di Steve Jones; Anson Boon in quelli di John “Johnny Rotten” Lydon; Louis Partridge in veste di Sid Vicious; Jacob Slater in quella di Paul Cook; Fabien Frankel come Glen Matlock; Dylan Llewellyn aka Wally Nightingale; Sydney Chandler alias Chrissie Hynde; Emma Appleton nei panni della fidanzata di Sid Vicious, ossia Nancy Spungen, e infine Maisie Williams calata nella parte dell’icona punk Jordan. La band dei Sex Pistols è considerata all’unanimità il gruppo punk britannico più influente della storia della musica. Fondata a Londra nel 1975 dal cantante Johnny Rotten, dal chitarrista Steve Jones, dal batterista Paul Cook e dal bassista Glen Matlock, poi sostituito da Sid Vicious, la band è stata attiva solamente per tre anni. Ma che tre anni… Quattro singoli e un album in studio, tanto è bastato aii Sex Pistols per fondarenon soltanto un genere musicale ma un vero e proprio movimento: il punk britannico, prima grande rottura con il rock ’n’ roll.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...