Marilyn Manson: accuse di aggressione, mandato d’arresto per il cantante, ricercato in New Hampshire per un caso del 2019

Marilyn Manson è ricercato in New Hampshire in seguito ad un mandato di arresto per aggressione. Il cantante, il cui vero nome è Brian Hugh Warner, è accusato di due capi d’imputazione per un episodio che si è verificato nel 2019 durante un concerto ai danni di un videografo. Secondo quanto riferisce il New York Times, il mandato di arresto è stato emesso già nel 2019 ma viene reso pubblico solo ora in quanto Manson non si è mai presentato, nonostante i solleciti, in New Hampshire per rispondere delle accuse. La polizia dello stato del New England ha inoltre sottolineato che la decisione è stata anche presa in considerazione dell’indagine aperta a Los Angeles nei confronti di Warner in seguito alle accuse da parte dell’attrice Evan Rachel Wood (Westworld), secondo la quale il cantante avrebbe abusato di lei per anni, a cominciare da quando era ancora un’adolescente. In seguito a quelle accuse, Manson è stato anche scaricato dalla sua casa discografica Loma Vista. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...