L’Abbazia di San Giovanni Evangelista di Parma, ospiterà il 26 e 28 giugno la nuova produzione in forma scenica dell’Oratorio “Il trionfo del Tempo e del Disinganno” musicato da Händel

L’Abbazia di San Giovanni Evangelista di Parma, celebre per gli affreschi del Correggio, ospiterà il 26 e 28 giugno, nell’ambito di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, la nuova produzione in forma scenica dell’Oratorio “Il trionfo del Tempo e del Disinganno” musicato da Georg Friedrich Händel su libretto del cardinale Benedetto Pamphilj. Fabio Biondi dirigerà l’orchestra Europa Galante, da lui fondata, e un ensemble di solisti con Francesco Marsiglia, Francesca Lombardi Mazzulli, Vivica Genaux e Arianna Rinaldi. La produzione, realizzata dalla Fondazione Teatro Due, è firmata per la regia teatrale da Walter Le Moli con l’impianto scenico curato da Tiziano Santi, le luci di Claudio Coloretti e i costumi di Gabriele Mayer. Un allestimento concepito appositamente per esaltare gli spazi dell’Abbazia parmigiana. “Il Trionfo del Tempo e del Disinganno” si inserisce nella ricchissima produzione poetica, pittorica, musicale e teatrale che attraversa tutti i secoli: il cardinal Pamphilj lo scrisse seguendo il più raffinato modello umanistico del contrasto tra Tempo e Bellezza cui affianca Disinganno e Piacere, loro conseguenti effetti, sviluppando con elegante maestria la complessità teologica dell’argomento, non ignaro delle umane debolezze. Il poemetto venne affidato a un giovanissimo Händel che lo musicò in forma di oratorio, mentre si trovava a Roma. La scelta di drammatizzare l’oratorio, tradizionalmente solo cantato, permise al ventiduenne compositore di superare la dimensione puramente recitativa in favore di quella rappresentativa e consegnare, con un’operazione innovativa per la stessa storia del teatro e della musica, la rivisitazione d’un tema che da sempre ha ossessionato l’essere umano. Per un approfondire le problematiche storiche, musicologiche, teologiche e teatrali sollevate dall’oratorio di Händel, il 27 giugno alle 17:30 presso la Biblioteca dell’Abbazia si terrà una conversazione intorno all’oratorio con Fabio Biondi, Walter Le Moli, Luca Della Libera e Lorenzo Montenz.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...