Einaudi in concerto sul lago di Campotosto, “Un luogo unico”. Pianoforte, archi e la magia del tramonto, su pedana galleggiante

Parole poche, solo musica, sciabordio delle onde e il vento che ha accompagnato ogni nota, nessun ostacolo a che il lago di Campotosto in Abruzzo, divenisse di nuovo teatro di una magica esperienza. Ludovico Einaudi, il 3 agosto, al tramonto sul lago ha saputo intrecciare le emozioni per creare una magica bolla di benessere per i mille seduti sulla riva del lago, in silenzio, immersi in una bellezza sinestetica unica e irripetibile. “In questo tour siamo partiti dal nord per scendere pian piano verso sud, suonando in tutti luoghi bellissimi, ma questo è veramente unico”, ha detto Einaudi. “Sarà difficile tornare nei teatri, dopo aver suonato in questi posti dove si mescola tutto, la musica insieme alla natura, al tramonto, a questo vento che ci accompagna. Basta coi teatri, viva questi posti”. Si tratta di uno dei grandi appuntamenti di Abruzzo dal Vivo, in un luogo simbolo come Campotosto raso al suolo dal sisma del 2016, ed è stato il concerto-esperienza che ha cambiato la percezione di un luogo, di un paesaggio, di un territorio, donando alle rive del magnifico lago la magia dell’arte. “Ancora una volta questo lago diventa co-protagonista di un evento unico”, ha detto il sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci. “Una vetrina importante per un territorio con tante criticità e tanta bellezza”. Il concerto è uno degli eventi di Abruzzo dal Vivo 2021, il cartellone finanziato dalla direzione generale Spettacolo del ministero della Cultura, attraverso la Regione Abruzzo, per il rilancio dei Comuni rientranti nel cratere sismico 2016/2017 con Crognaleto (TE) capofila. “Abbiamo di nuovo vinto la scommessa” ha detto Giuseppe D’Alonzo “e non era facile replicare il successo dell’anno scorso di Bollani, ma l’arte abbinata al territorio, per una promozione turistica che non ha eguali”. Angelo Guastadisegni, responsabile Enel Green power area Centro Sud Hydro, ha aggiunto: “Enel Green power è da sempre al fianco del territorio e della collettività. Siamo estremamente soddisfatti di avere contributo al successo di questo concerto che si è svolto in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente sul lago di Campotosto, invaso gestito dalla nostra società”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...