Un mese di eventi per il Paganini Genova Festival

Niccolò Paganini riconquista le sonorità dell’oratorio di San Filippo di Genova, gioiello architettonico caratterizzato da un’acustica di primissimo livello, dove tenne il suo primo concerto da solista. Sarà questa, infatti, la sede di molti dei concerti del Paganini Genova Festival, giunto alla sua quinta edizione, che dal 4 al 28 ottobre presenterà concerti, conversazioni, presentazioni di libri, laboratori didattici, spettacoli, visite guidate e masterclass che si terranno al Carlo Felice, a Palazzo Ducale, alla chiesa di San Donato e a Palazzo Tursi. Per la prima volta il Comune di Genova ha voluto organizzare il Premio Paganini all’interno del periodo del Festival, e questo permetterà di assistere alle prove aperte al pubblico. “Il festival, che durerà quasi un mese, ospiterà musicisti di alto profilo – ricorda Roberto Iovino, presidente Amici di Paganini – dal concerto di apertura, con Nancy Zhou al finale con Kevin Zhu, il vincitore del premio Paganini 2018, che avrà finalmente la possibilità di suonare il celebre ‘Cannone’ custodito a Palazzo Tursi”. Il cartellone, inserito nel Fondo Unico per lo spettacolo, comprende 30 eventi e una sezione dedicata al compleanno del grande violinista, nella quale trovano posto le fasi finali del 56° Premio Paganini. “Un’offerta significativa – sottolinea Barbara Grosso, assessore alla cultura del Comune di Genova – che vuole accrescere la conoscenza intorno alla dimensione umana di questo nostro illustre concittadino”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...