Mischa Maisky alla Filarmonica Romana con le Suites di Bach. Iin scena il 2 novembre al Teatro Olimpico

Il violoncellista lettone Mischa Maisky ospite di spicco della stagione del bicentenario della Filarmonica Romana domani, 2 novembre. Il musicista di Riga sarà sul palco del Teatro Olimpico alle 21 per un concerto dedicato alle Suites per violoncello solo di Bach. Maisky, 73 anni, grande amico dell’Accademia Filarmonica e del pubblico musicale romano, torna con il suo prezioso violoncello Montagnana del ‘700 per proporre le composizioni del genio musicale barocco – la n. 3 in do maggiore, n. 2 in re minore, e n. 6 in re maggiore – con cui si è confrontato molte volte e che ha inciso in tre registrazioni. Composte fra il 1718 e il 1723, quando Bach risiedeva a Köthen, assunto come Kapellmeister alla corte del principe Leopold, le Suites sono per Maysky “un grande diamante, con tante sfaccettature diverse che riflettono la luce in innumerevoli modi”. Unico violoncellista al mondo ad aver studiato sia con Mstislav Rostropovič sia con Gregor Piatigorsky, Mischa Maisky si considera un cittadino del mondo. “Suono un violoncello italiano, con archetti francesi e tedeschi, corde austriache e tedesche – ama raccontare -. Mia figlia è nata in Francia, mio figlio maggiore in Belgio, il terzo in Italia e il più piccolo in Svizzera. Guido un’auto giapponese, indosso un orologio svizzero, una collana indiana e mi sento a casa ovunque ci siano persone che amano la musica classica”. Musicista di fama mondiale, è ospite fisso nei maggiori festival internazionali e ha collaborato con grandissimi direttori e i solisti. Nel 2000 ha impegnato l’intero anno in una lunga tournée dedicata a Bach con più di cento concerti. Nel giugno scorso la Deutsche Grammophon – di cui è artista esclusivo da più di trent’anni – ha pubblicato un cofanetto che raccoglie tutti i suoi 44 CD a suggello di una carriera musicale straordinaria. Nel 2019 è stato nominato membro Onorario della Royal Academy of Music e nel 2021 Accademico Onorario dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...