Blink-182: Mark Hoppus è tornato sul palco

Un mese fa Mark Hoppus ha annunciato di essere guarito dal cancro. La diagnosi – un linfoma diffuso a grandi cellule B – era arrivata a giugno, ma grazie all’aiuto dei medici e alle terapie il bassista dei Blink-182 è riuscito a sconfiggere la malattia. Ieri, ospite dello show “House of Horrors” di Travis Barker, Hoppus ha festeggiato suonando di nuovo alcuni brani del suo gruppo. Indossando un costume da Batman, il bassista ha suonato tre canzoni dei Blink: What’s My Age Again?The Rock Show e Family Reunion. Insieme a lui e Barker c’era Kevin “Thrasher” Gruft, che ha suonato la chitarra. La malattia di Hoppus è stata anche occasione per recuperare l’amicizia con l’ex compagno di band Tom DeLonge. «Sembra che la chemio abbia funzionato meravigliosamente», ha detto il musicista a settembre, «ora per Mark è arrivato il momento di vivere».

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...