Imagine Dragons, dolore e rinascita in ‘due atti’

È un viaggio tra amore, fede, dolore e passione, quello intrapreso dagli Imagine Dragons con il nuovo doppio album ‘Mercury Acts 1 & 2’ in uscita il 1° luglio. Un viaggio nella ‘perdita’ e nella resistenza che gli fa seguito, con le luci di una Las Vegas a contorno e vista al modo di Dan Raynolds, Wayne Sermon, Ben McKee e Daniel Platzman. “Mercury Act 1 – ha detto Raynolds – si concentra sull’immediatezza della morte. Come suona? Cosa si prova? Mercury Act 2 è invece sul processo che viene dopo: convivere col dolore, l’andare avanti, svegliarsi perché la vita continua. Quando si perde qualcuno che si ama, la vita va avanti. Questo album racconta la perdita, il dolore e la vita. Quest’ultima è un elemento cardine, perché c’è anche tanta gioia in questo progetto. È sull’essere presenti”. Il nuovo lavoro è anche frutto degli ultimi anni, che hanno messo alla prova gli Imagine Dragons con alcuni membri della band che hanno dovuto affrontare la perdita di amici e famigliari, tra difficoltà personali varie. Nel dicembre 2019, proprio Reynolds aveva annunciato di volersi prendere del tempo per occuparsi della sua famiglia e della sua vita personale. Nel doppio progetto della band multiplatino e trionfatrice ai Grammy, anticipato dal singolo ‘Sharks’, ci sono 32 tracce che vedono alla produzione esecutiva Rick Rubin. Per presentare ‘Sharks’ in tutto il mondo, gli Imagine Dragons hanno anche organizzato una première durante il loro tour in Europa questa settimana, con il video messo in onda in livestream globale dal Gartenbaukino Cinema a Vienna oggi, poi su MTV Live, MTVU e sugli schermi MTV di Times Square. Diretta dal regista vincitore del VMA, Drew Kirsch, la clip è ambientata a Las Vegas e segue la band nel corso di ‘rapine’ in diversi luoghi simbolo come il Bellagio, l’Allegiant Stadium, lo Shark Reef Aquarium al Mandalay Bay, e durante lo spettacolo ‘O’ del Cirque Du Soleil. “Con il videoclip di Sharks – ha spiegato il frontman Dan Reynolds – ci siamo prefissi di rappresentare la nostra città natale nella luce che meritava: una città piena di passione, intrattenimento e arte. Che non dorme mai. Una continua avventura da vivere. Faccio parte della terza generazione di abitanti di Las Vegas, amo questa città e dobbiamo a lei il nostro successo. Ci ha sempre spalleggiato. Sharks è un sentito omaggio alla nostra casa”. Ad aprire il primo capitolo del doppio album non poteva che essere il singolo di ultra-successo ‘Bones’, che solo su Spotify ha generato qualcosa come oltre 121 milioni di stream. ‘Mercury Acts 1 & 2’ è disponibile in versione standard doppio cd e in una versione speciale con un brano in più e una cover alternativa in esclusiva per Discoteca Laziale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...