IL SILENZIO DELLE VERGINI: “LA CHIAVE DI BERENICE”, UN ALBUM SUPERLATIVO E ALL’INSEGNA DELLA GENIALITÀ CANTAUTORIALE

Un caloroso saluto a tutti i nostri lettori, oggi vi presentiamo in anteprima “La chiave di Berenice”, il nuovo album de’ Il Silenzio Delle Vergini. Il disco è stato prodotto dalla (R)esisto, in un uscita il 13 gennaio del 2023. “La chiave di Berenice”, propone dieci brani: evocativi, puri, onirici, intuitivi e accattivanti. Il disco è avvolto da un possente sound sperimentale, elettronica e atmosfere ambient d’impatto, non guasta nemmeno quel gradevole sentore di rock e noise adoperati con maestria. Questo nuovo lavoro discografico rapisce anche per i testi poetici e al tempo stesso diretti, accompagnati spesso da ritmi spensierati e soavi. “La chiave di Berenice” canta il nostro spaesamento emotivo e socioculturale, Il Silenzio Delle Vergini sono autentici maestri del criticismo sociale in cui siamo immersi, è un album indubbiamente coerente e riuscito. “La chiave di Berenice” e Il Silenzio Delle Vergini, ci regalano un manifesto di quell’identità fatta di sensibilità oseremo dire anche New-Wave, Dark, Post-Rock e dell’abilità nel raccontare il presente con le sue tragiche e spesso ridicole contraddizioni che frequentemente trafiggono il nostro animo. Il Silenzio Delle Vergini vanno anche alla scoperta del mondo interiore delle persone. Ad ognuno di noi nella vita è capitato almeno una volta di porsi domande, di raccontare storie a noi stessi sulla natura, l’amicizia, la diversità, il viaggio, l’amore. A ognuno di noi è capitato di subire ingiustizie, di perdere qualcuno, di fare nuove conoscenze e chiederci se fidarci o no. “La chiave di Berenice”, vuole trovare la “chiave” per esprimere queste sensazioni. Queste dieci canzoni raccontano anche piccole storie di vita quotidiana nelle quali si analizza lo squarcio interiore che c’è all’interno di ogni protagonista. Un altro punto a favore di questo ultimo lavoro e de’ Il Silenzio Delle Vergini, è senza ombra di dubbio anche la brillante capacità di fondere con leggerezza e malinconia ritmi e sonorità quasi ballabili ma sognanti, tanto che riescono a trasportarci in una dimensione amabilmente onirica e fluttuante, ottenendo al tempo stesso una fantastica felicità delirante nei nostri spiriti. Onestamente la band ci ha dato tantissime soddisfazioni anche con questo scintillante lavoro, è quindi con immenso piacere che doniamo ad entrambi la lode incondizionata. Siamo anche certi che non tarderà ad arrivare un riscontro altamente positivo di pubblico e critica, bravissimi!. In definitiva consigliamo questo album superlativo e all’insegna della genialità cantautorale italiana.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...