San Carlo, una Dama Di Picche che conquista. Applausi per l’elegante allestimento che apre la stagione

Sette minuti di applausi e un successo pieno. Non era scontato con un titolo come ‘La dama di picche’ decisamente poco frequentato nei teatri italiani nonostante sia considerano un capolavoro di Pëtr Il’ič Čajkovskij, oltretutto con libretto in russo. Convince la scelta originale per la prima del teatro di San Carlo (repliche fino al 15 dicembre), ultima apertura di stagione della soprintendente Rosanna Purchia che, in conclusione di un doppio mandato positivo, ha accolto nel palco reale il successore Stephan Lissner, direttore artistico dell’Opera di Parigi (dopo i dieci anni alla Scala), insediato dal prossimo aprile ma già ieri sera sorridente protagonista di una serata riuscita. Scommessa pienamente vinta questa ‘Pikovaja Dama’ sopratutto per Juraj Valčuha, direttore musicale del Massimo napoletano, sul podio a dirigere l’orchestra e del coro del San Carlo, entrambi protagonisti di un ottima prova , e naturalmente tanta soddisfazione per il direttore artistico Paolo Pinamonti.

Successo per "La Dama di Picche" al teatro San Carlo di Napoli
Sette minuti di applausi e un successo pieno. Non era scontato con un titolo come “La Dama Di Picche”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...