“Eco” è il nuovo album della pianista e compositrice Silvia Rivka Bandera. Il lavoro è disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale e sul sito Blue Spiral Records.


Descrizione album

“Eco” è un viaggio di suoni iniziato in Italia e terminato a Santiago del Cile. Da “Eco” si dipanano gli altri brani musicali che portano con sé la risonanza del brano madre. Proprio per rispecchiare la natura dell’ eco, che sempre è concisa ed e mera, tutti i brani musicali sono caratterizzati da un’ intrinseca brevità, filo conduttore dell’intero viaggio musicale. Le musiche sono interpretate da sole musiciste donne. “Amarillo and the mirrors” e “Iris” sono stati registrati a Santiago del Cile in due situazioni estreme: Il primo durante le violente manifestazioni del “estadido social” e il secondo in epoca di quarantena per “Covid-19”. 


ECO

Grigio risuona il cielo del mio labbro mentre ombreggia il ricordo Eco è sottile il rintocco nella valle di ogni senno quando la luce rotta vacua si abbandona.

NO ONE CARES

Passo dopo passo lo sguardo cavalca il bianco silente. Gocce di vuoto In una danza di vento immobili cadono, Niente.

MY LIFE IS-IN TEL AVIV
Nel centro del (mio) mondo, il pianoforte suona con il mare


MINIATURES:
Il progetto miniatures ha lo scopo di valorizzare versi poetici attraverso immagini e melodie che si realizzano in brevi emozioni visive musicate. Ogni miniatura evoca un verso del poeta scelto, attraverso l’illustrazione musicata. Non si tratta, quindi, di descrizione, bensì di Impressione. Lo stretto legame letteratura-illustrazione-musica è sancito da un colore che identifica ogni singola miniatura e ne fa il filo conduttore. 

MINIATURE #1 – BLUE
“Come enormi oggetti risplendenti allora danzano le cose intorno”

Elaborazione dati 60, Maya Bejerano-

MINIATURE #2 – RED
“Non temere, sei soltanto solo, nulla più”

Ultimo Canto di Orfeo, Shimon Adaf-

LEAVING FOR LOVE
Con ali di vento volo verso il cielo del tuo labbro

MONOCHROME
I. Horror Vacui II. Dancing in the dark III. Upside down


AMARILLO AND THE MIRRORS
Lo sguardo si slancia in un raggio di specchio Luce che si inoltra nell’Amarillo

IRIS
Danza per 6 toy pianos


L’artista

Musicista italiana di Milano, si laurea in pianoforte al “Conservatorio G. Cantelli” di Novara. Approfondisce lo studio di clavicembalo, fisarmonica e toy piano, a dando a quest’ultimo notevole spazio nelle sue composizioni. È parte, in qualità di pianista, di “Atlantic Klezmer Duo” e collabora con “Santiago Klezmer Band” e fa parte, come fisarmonicista, de “ONACH: Orquesta Nacional de Acordeones de Chile”. Associa all’attività artistica, l’attività di pedagoga specializzandosi nella didattica pianistica rivolta ad allievi con DSA con il M° Mario Montanari. Approfondisce gli studi letterari frequentando la facoltà di Lettere e Filosofia dell’ “Università degli Studi di Milano”, con una tesi finale in etnomusicologia. Attualmente vive a Santiago del Cile, conciliando l’attività di musicista e compositrice, con l’attività di didatta, con incarico di “profesora de musica” presso la scuola italiana “V. Montiglio”, nella capitale.

Credits

Pianoforte, Toy Piano: Silvia Rivka Bandera 

Voce: Chantal Antonizzi
Violino: Federica Severini
Clarinetto: Silvia Reale
Fisarmonica: Romina Concha Madrid

Illustrazione di copertina: Valentina Bandera

Links utili per ascoltare il lavoro

Piattaforme Digitali

Blue Spiral Records


ENGLISH VERSION  

“Eco” is the new album by pianist and composer Silvia Rivka Bandera. The work is available on all digital streaming platforms and on Blue Spiral Records.


Album description

“Eco” is a journey of sounds that began in Italy and ended in Santiago de Chile. From “Eco” the other pieces of music unfold and bring with them the resonance of the mother song. Just to reflect the nature of the echo, which is always concise and ephemeral, all the songs are characterized by an intrinsic brevity, the guiding thread of the entire musical journey. The music is interpreted only by female musicians. “Amarillo and the mirrors” and “Iris” were recorded in Santiago de Chile in two extreme situations: the first during the violent demonstrations of the “estadido social” and the second during the “Covid-19” quarantine period.


ECO

Gray resounds the sky of my lip while it shadows the memory. Eco is a subtle toll in the valley of every sense when the empty broken light abandons itself.

NO ONE CARES

Step by step the gaze rides the silent white. Drops of emptiness In a dance of motionless wind they fall, Nothing.

MY LIFE IS-IN TEL AVIV
In the center of (my) world, the piano plays with the sea


MINIATURES:
the miniatures project aims to enhance poetic verses through images and melodies that are realized in short visual emotions set to music. Each miniature evokes a verse of the chosen poet, through the music illustration. It is therefore not a question of description, but of impression. The close relationship between literature, illustration and music is enshrined in a color that identifies each individual miniature and makes it the common thread. 

MINIATURE # 1 – BLUE
“Like huge resplendent objects then things dance around”

Data processing 60, Maya Bejerano-

MINIATURES # 2 – RED
“Do not be afraid, you are alone, nothing more”

Last Song of Orpheus, Shimon Adaf-

LEAVING FOR LOVE
With wings of wind I fly to the sky of your lip

MONOCHROME
I. Horror Vacui II. Dancing in the dark III. Upside down

AMARILLO AND THE MIRRORS
The gaze expands into a ray of mirror Light that enters the Amarillo

IRIS
Dance for 6 toy pianos


The Artist

Italian musician from Milan, she graduated in piano at the “G. Cantelli Conservatory” in Novara. She deepens her study of harpsichord, accordion and toy piano, giving this instrument considerable space in her compositions. She is part, as a pianist, of “Atlantic Klezmer Duo” and collaborates with “Santiago Klezmer Band” and is part, as accordionist, of “ONACH: Orquesta Nacional de Acordeones de Chile”. She associates the activity of pedagogue with her artistic activity, specializing in piano teaching for students with DSA under Maestro Mario Montanari. She deepens her literary studies by attending the Faculty of Letters and Philosophy of the “University of Milan”, with a final thesis in ethnomusicology. She currently lives in Santiago de Chile, working as a musician, composer and teacher, with the role of “profesora de musica” at the Italian school “V. Montiglio”, in the capital.


Credits

Piano, Toy Piano: Silvia Rivka Bandera 

Voice: Chantal Antonizzi
Violin: Federica Severini
Clarinet: Silvia Reale
Accordion: Romina Concha Madrid

Cover illustration by Valentina Bandera


Get the album

Digital Platforms

Blue Spiral Records

TRACKLIST

1. Eco 1:23
2. No one cares 2:14
3. My life is:in Tel Aviv 2:47
4. Miniature #1 blue 1:41
5. Miniature #2 red 1:36
6. Leaving for love 1:25
7. Monochrome 2:11
8. Amarillo and the mirrors 2:25
9. Iris :48

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...