Gazzelle: il testo di “Scusa” il nuovo singolo

Con due canzoni nella top 5 delle canzoni più scaricate in Italia, Gazzelle non si ferma e pubblica il nuovo singolo “Scusa”. Il brano arrivo solo due giorni dopo l’arrivo a sorpresa di “Lacri-ma”, annunciato sui social senza alcun preavviso e che ha spiazzato i fan del cantautore. Intanto prosegue spedito il successo dell’altro singolo ”Destri”, disco d’oro e sempre sul podio fin dal primo giorno di uscita. Il brano ha raggiunto nelle prime 24 ore la vetta della Chart Top 50 Italia di Spotify e ha esordito direttamente sul podio della Classifica Top Singoli FIMI. Successi anche nelle classifiche Spotify: il brano si è guadagnato un posto nella Chart Viral 50 Globale di Spotify e continua a stazionare nelle prime posizioni della Chart Top 50 Italia di Spotify. Ora è il turno di “Scusa”, annunciato da Gazzelle con largo anticipo e con una serie di stories per ricordare a tutti il possibile pre-save. Un altro estratto dal nuovo attesissimo album e ideale successore di “Post Punk”. In merito al suo terzo disco, il cantante ha dichiarato: «Sono ancora in studio, scrivo seguendo le intermittenze del cuore. Il lavoro ha un’impronta già ben definita, ma ancora non so quando uscirà». Nella stessa intervista ha anche parlato del suo sound: «Stilisticamente faccio riferimento sono gli anni Novanta. Oasis, Coldplay, Radiohead, ma anche Beatles e, su tutti, il mio preferito, Kurt Cobain».

IL TESTO DI “SCUSA”

E non c’è niente

a parte noi

a parte i sogni rotti e quelli che non vuoi

e fermati qui, e resta così

prima che il tempo porti via ogni cosa

e

forse però

se poi ci penso un po’ non è mica così

non è mica così

E scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, ah

e scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, ah

e fermati qui

e resta così

prima che il tempo porti via ogni cosa e

e sarò io, e sarai te

l’unica cosa al mondo da non perdere

a parte però

che se ci penso un po’

non è mica così

non è mica così

E ho rovinato tutto un’altra volta

e sei sparita via con la tua roba

pezzi di cuore a terra, pezzi di porta

sono un disastro ok, chisse ne importa

e ho rovinato tutto un’altra volta

e sei sparita via con la tua roba

pezzi di cuore a terra, pezzi di porta

sono una merda ok

E fermati qui

e resta così

prima che il tempo porti via ogni cosa e

e sarò io e sarai te

l’unica cosa al mondo da non perdere

a parte però (a parte però)

che se ci penso un po’

non è mica così

non è mica così

non è mica così

non è mica così

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...