S.Cecilia: il maestro Valčuha dirige Čajkovskij, Sokolov al violino

l violinista ucraino Valeriy Sokolov, considerato uno dei più talentuosi oggi in attività, nel Concerto per violino di Čajkovskij con l’orchestra di Santa Cecilia diretta da Juraj Valčuha. È l’appuntamento della stagione digitale che l’Accademia Nazionale propone venerdì 5 febbraio alle 20:30 dall’Auditorium Parco della Musica di Roma su youtube.com/santaceciliatv in diretta streaming gratuita e su Rai Radio Tre. Valčuha, attuale Direttore musicale del Teatro San Carlo di Napoli, e Primo Direttore Ospite della Konzerthausorchester di Berlino, torna a Santa Cecilia dove è ospite abituale della stagione sinfonica. Il contenuto espressivo, l’andamento libero, quasi rapsodico, l’equilibrio del dialogo tra solista e orchestra costituiranno l’occasione per apprezzare le tecnica, la maturità artistica e le doti interpretative del trentacinquenne Sokolov, al debutto a S. Cecilia. Composto nella primavera del 1878, il Concerto per violino op. 35 è uno dei brani di Čajkovskij più conosciuti. Nella seconda parte del concerto il maestro slovacco dirigerà la Sinfonia n. 4 “Inestinguibile” dell’autore danese Carl Nielsen, la più nota tra le sinfonie scritte da uno dei maggiori compositori scandinavi a cavallo fra Otto e Novecento. L’autore stesso la sottotitolò per indicare con un solo termine “ciò che solo la musica può esprimere compiutamente: l’elementare volontà di vivere. La musica è vita e, come la vita, è inestinguibile”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...