Una cascata di note sul Lago di Como con il Festival internazionale “Musica sull’Acqua” in programma dal 4 al 18 luglio

Una cascata di note sul Lago di Como con il Festival internazionale “Musica sull’Acqua” in programma dal 4 al 18 luglio. L’Abbazia di Piona incastonata sull’estremità della penisola Olgiasca, l’atmosfera magica di Santa Maria del Tiglio e la dimora di Palazzo Gallio a Gravedona, l’Auditorium S. Antonio di Morbegno con i suoi affreschi e il chiostro, e per la prima volta Villa Cipressi a Varenna con il suo straordinario Giardino Botanico e il borgo di Bellano, sono alcuni dei luoghi che ospitano il calendario di appuntamenti che spazia dal repertorio classico al jazz fino alle contaminazioni più originali. ”Il desiderio, energia che spinge oltre la quotidianità. In questo tempo di lontananza e smarrimento ascoltare e ascoltarsi è di vitale importanza, come sperimentare con la voglia di andare oltre”, così il violinista e direttore artistico Francesco Senese spiega il filo conduttore della edizione n. 17 del Festival. Protagonisti musicisti di rilievo internazionale, fra cui il tenore Ian Bostridge, cui il Festival affida il concerto di apertura (con Winterreise di Schubert, suo cavallo di battaglia) e chiusura (Les Illuminations di Britten). Sul podio podio del concerto finale – il 17 luglio a Morbegno e il 18 a Gravedona – salirà la celebre bacchetta venezuelana Diego Matheuz che per il terzo anno sarà alla guida dell’Orchestra MACH (Music Art Creativity Hub), formazione nata nel 2018 in seno al Festival, in cui giovani talenti provenienti da ogni parte del mondo si confrontano con musicisti prime parti di orchestre internazionali. Fra gli appuntamenti, il jazz è di scena il 7 luglio all’ Abbazia di Piona con il polistrumentista svedese Magnus Lindgren che si alterna al flauto, clarinetto e sax, affiancato da Francesco Senese e dall’ arpista francese di origini marocchine Nabila Chajai. Il 10 luglio, Concerto Promenade lungo il Sentiero del Viandante, celebre passeggiata in quota lungo il lago, dove in occasione dell’anniversario dantesco la cantante e attrice Laura Catrani presenta il suo nuovo progetto Vox in Bestia con testi di Tiziano Scarpa e la musica di Solbiati, Franceschini e De Rossi Re.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...