MASSIMILIANO CREMONA: “ISOLANTE”, UN ALBUM LACONICO CHE ABBRACCIA SAGACEMENTE PURA MUSICA D’AUTORE, POESIA ED ORIGINALITÀ

Un caloroso saluto a tutti i nostri lettori affezionati, oggi vi presentiamo “Isolante”, il nuovo album ideato dal cantautore Massimiliano Cremona, disponibile dal 10 settembre del 2021. “Isolante” è un disco composto da dieci brani mozzafiato, capaci di aprire il cuore e la mente di qualsiasi ascoltatore, la poesia cantautoriale rapirà immediatamente, così quanto il dolce muro di suoni emanato da chitarre elettriche, acustiche leggiadre, sintetizzatori polifonici e canti soavi di Cremona. “Isolante” parla di vita, avvenimenti, cambiamenti, il tutto rigorosamente composto a cavallo della fase pandemica 2020/2021. Il disco abbraccia con cura: pop, jazz, elettronica, folk e genere cantautorale, il tutto trasmette sicurezza e conforto all’ascoltatore. Il primo brano “Incastellato”, presenta un comparto sonoro ottimamente ritmato e ben integrato: chitarra, flauto, stompbox, voce calda e armoniosa, è il brano perfetto per contemplare la nostra esistenza, la risposta è solo dentro noi, la paura e la malfidenza ci portano a non vivere le gioie della nostra vita. Il secondo brano “Nero Nero Nero” caldeggia una sonorità dolce e rilassante che riesce ad accarezzare la nostra anima e il nostro apparato uditivo: un sassofono contralto magnetico, una chitarra acustica espressiva, sintetizzatore suggestivo grazie al suo output da ciondolo sonoro e fatato e un Cremona emotivo e sopraffino. La terza traccia “Le anime perse” presenta un comparto rockeggiante ma non aggressivo, mescolato a variazioni jazz, torna a farci compagnia un eccelso sax contralto, batteria basso e chitarra ammalianti, Cremona anche qui supera sé stesso, brano evocativo e coinvolgente. Il quarto brano “Lentamente”, ci trasporta in una dimensione onirica, caratterizzata da sonorità fluttuanti e cullanti. L’impalcatura sonora di “Lentamente” è ineccepibile e carica di riflessione, la perfezione non è un obiettivo ma la nostra tendenza, così come nel mito del volo di Icaro, noi sopravvalutiamo imprudentemente le nostre capacità, col mancato riconoscimento dei nostri limiti, con la scelta di compiere azioni sconsiderate e al di sopra delle nostre forze, fino a bruciare le nostre ali. “Lentamente” è composto da: chitarre armoniche, basso vellutato, generoso e leggermente riverberante, un Cremona emotivo e sincero. La quinta traccia “Senza alcun peso” rimarca una sonorità blues e western swing: armonica accattivante, stompbox chitarre acustiche e sintetizzatore sono magnifici, è un brano avvolto da un tormento d’amore. Nel sesto brano “Colibrì”, aleggia una dolce aria bucolica contornata da country e folk, una traccia letteralmente descrittiva ed autobiografica, ma quello che affascina è il comparto esistenzialista che tenta di dare un senso alle azioni quotidiane che compiamo. “Colibrì” porta con sé spensieratezza e introspezione di alto livello. Il settimo pezzo “Notturno” mescola sapientemente jazz e bossanova: sax contralto da mille e una notte, chitarre acustiche con refrain sensazionali e delicati. Questo brano è “il notturno introspettivo della mente”. L’ottavo brano “Livido” trascina l’ascoltatore grazie alla sua carica soft rock mai invadente, impreziosito da un sax contralto seducente e brillante, le chitarre sono volteggianti, il sintetizzatore emana risolutezza e combattività. Il penultimo brano “Come l’aria” romantico e nostalgico allo stesso tempo, evoca emozioni indescrivibili, ma i sussulti del cuore si faranno strada in noi. L’ultimo brano “Lineare”, esorcizza le paure e i dubbi esistenziali che ci portiamo dietro; amare e aiutarsi a vicenda può davvero fare la differenza, tanto da farci sentire un tutt’uno col mondo e sentirci sicuri in esso, una canzone d’impatto, cantata col cuore, è impossibile smettere di riascoltarla, in esso ci si ritrova il senso della vita. “Lineare” presenta chitarre acustiche estensive, un sassofono ottimista, un Cremona soave e rassicurante. “Lineare” è come un lento da ballare insieme ai propri cari, un lento che porta conforto e speranza già nel breve termine. “Isolante” si rivela un disco composto e cantato col cuore, fa parte della musica raffinata ma a portata di chiunque, visto che rilascia empatia e rassicurazione a tutti. “Isolante” è parte integrante di ognuno di noi, una volta ascoltato non lo lasceremo mai, una perla di saggezza contemporanea da non lasciarsi scappare, ringraziamo il valente cantautore, promosso con lode, speriamo di ascoltare presto un nuovo lavoro.

BIOGRAFIA

Cresciuto come chitarrista elettrico in diverse formazioni del Lago Maggiore – Semadama (rock alternativo italiano), Il Vile (stoner rock, due minitour in Spagna), Los Borrachos (rock’n’roll) – nel 2014 fonda, insieme a Enrico Sempavor Gerosa, gli Animali Acustici, con i quali dispiega un’intensa attività live (da segnalare un minitour in Germania). A inizio 2015 Massimiliano Cremona esordisce in veste di cantautore pubblicando il disco Canzoni dalla nebbia, presentato a Verbania, Novara e Milano. Nel 2016 le atmosfere acustiche del primo album lasciano spazio alle dimensioni elettriche de L’inverno è passato, prodotto da Marco Kiri Chierichetti, in parte registrato a Milano presso lo Jacuzi Studio di Giuliano Dottori e masterizzato a Nashville (Usa) da Steve Corrao. L’album, ottimamente recensito (Rockit, Mescalina), è stato presentato in diverse località italiane con il supporto di una band composta da Marco Kiri Chierichetti (flauto traverso, armoniche, effetti), Enrico Gerosa (cori), Alberto Fabbris (chitarra elettrica, banjo), Andrea Polidoro (basso elettrico) e Sergio Polidoro (batteria). Dopo aver promosso “Da Domenico Modugno a Paolo Benvegnù”, un ciclo di incontri dedicato alla storia della canzone d’autore in Italia. Nel 2021 Massimiliano Cremona ha lanciato una campagna di crowdfunding per la pubblicazione del terzo album, intitolato “Isolante”.

RICONOSCIMENTI

Prodotto da: Marco “Kiriˮ Chierichetti

Testi e musica: Massimiliano Cremona

Arrangiamenti: Marco “Kiriˮ Chierichetti

Missaggio e Master: Marco “Kiriˮ Chierichetti

Tutto l’album “ISOLANTE” è stato registrato a distanza nel 2020, durante il primo anno di pandemia, con Massimiliano Cremona confinato a Perugia e Marco “Kiriˮ Chierichetti isolato a Verbania


FORMAZIONE

Massimiliano Cremona: Voce, chitarre elettriche, chitarra acustica, cori.
Marco “Kiriˮ Chierichetti: Sax contralto, flauto traverso, armonica, percussioni, UNOsynth, Waldorf Streichfett, Farfisa 202-CR, Roland PMA 5, Roland DJ70


LINK PER L’ASCOLTO

SPOTIFY


CONTATTI DEL CANTAUTORE

SITO UFFICIALE

FACEBOOK

YOUTUBE


CONTATTI DELL’ETICHETTA DISCOGRAFICA DELTA RECORDS & PROMOTION

SITO UFFICIALE

FACEBOOK

INSTAGRAM

BANDCAMP

YOUTUBE

EMAIL: deltapromotion@virgilio.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...