Il maestro Gatti sarà a Lipsia, Monaco e Berlino per dirigere tre grandi orchestre tedesche

Dopo il tour con la Mahler Chamber Orchestra dedicato alle sinfonie di Robert Schumann, che ha fatto tappa anche a Colonia, Daniele Gatti torna in Germania sul podio della Gewandhausorchester di Lipsia, ancora nel segno del grande compositore romantico tedesco. Nel concerto, in programma il 17 e 18 febbraio alle ore 20:00 alla Grosser Saal del Gewandhaus, sono proposte due pagine di Schumann: l’Ouverture dalla Genoveva op. 81 e il Concerto per violino e orchestra in re minore, interpretato dal grande violinista tedesco Frank Peter Zimmermann, che lo aveva già eseguito con Gatti e la Staatskapelle di Dresda nel marzo 2021. Chiude la serata la Sinfonia n. 3 in fa maggiore op. 90 di Johannes Brahms. Dopo il concerto a Lipsia, Gatti tornerà in Germania altre due volte nel corso della prima parte di quest’anno. Il 3 e 4 marzo salirà sul podio della Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks all’Herkulessaal di Monaco, interpretando pagine di Strauss, Wagner e la Symphonie fantastique di Berlioz, mentre il 2 e 3 maggio sarà nella capitale tedesca con la Staatskapelle Berlin, per un concerto eseguito sia alla Staatsoper Unter den Linden (2 maggio), sia alla Philharmonie (3 maggio). Con Gatti, anche in quest’occasione, ci sarà Frank Peter Zimmermann, ancora nel segno di Schumann e del suo Concerto per violino, accanto al quale saranno eseguiti il poema sinfonico Orpheus di Liszt e il Concerto per orchestra di Bartók.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...