È venuto a mancare Gary Brooker, anima dei Procol Harum, aveva 76 anni, scrisse la hit ‘A Whiter Shade Of Pale’

Lutto nel mondo della musica britannica e internazionale: è morto a 76 anni Gary Brooker, cantante, pianista e compositore londinese celebre nella veste di frontman dei Procol Harum, band pionieristica sulla trincea del rock psichedelico. L’annuncio è arrivato dalla stessa band, esplosa fin dal debutto, nel lontano 1967, con una hit a sensazione: A Whiter Shade Of Pale, capace di scalare immediatamente le classifiche e destinata negli anni e nei decenni successivi a moltiplicarsi con enorme successo globale attraverso tutta una serie di interpretazioni (memorabile quella di Annie Lennox) o di cover (in Italia, con il titolo ‘Senza Luce’, per opera dei Dik Dik). “È con dolore profondo che dobbiamo annunciare la morte, avvenuta il 19 febbraio, di Gary Brooker…, luce luminosamente brillante, insostituibile, dell’industria musicale”, hanno scritto i suoi vecchi compagni di palcoscenico e di avventura. Nel comunicato si sottolinea come egli fosse in cura per un cancro” e come sia “morto pacificamente in casa” circondato dai suoi cari. Il musicista era stato decorato con l’onorificenza di Member of British Empire (MBE) dalla regina Elisabetta nel 2003 per i suoi meriti artistici, ma soprattutto per la sua attività caritativa e di beneficenza. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...