Fresu, Garbarek, Cantini e Gurti per la prima volta insieme

Un quartetto che non aveva mai suonato insieme, ma non è stato un problema visto il talento musicale e l’esperienza che hanno Jan Garbarek, Trilok Gurtu, Paolo Fresu e Carlo Cantini. Questi quattro “grandi maestri”, come li hanno definiti gli organizzatori, “quattro giganti della musica jazz mondiale” si sono esibiti nell’incantevole scenario della montagna friulana, sullo stesso palco, per uno speciale concerto denominato “L’Anima del Jazz”, unico nel suo genere e ideato da loro stessi. Il sassofonista Jan Garbarek, il versatile e virtuoso percussionista Trilok Gurtu, che fonde la tecnica occidentale con quella indiana, il trombettista Paolo Fresu e Carlo Cantini, eclettico musicista e mente musicale di questo evento, si sono espressi nel repertorio di ciascuno, improvvisando per la prima volta insieme. Un concerto di quasi quasi due ore ai Laghi di Fusine, nell’ambito del 27° No Borders Music Festival. Appuntamento che ha richiamato migliaia gli appassionati di jazz giunti in alto ai laghi a piedi o in bicicletta. Il No Borders Music Festival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo, in collaborazione con, tra gli altri, Regione Fvg, PromoTurismoFVG, Allianz Assicurazioni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...