Arriva in Italia il mitico Soweto Gospel Choir con 5 tappe

Arriva in Italia il mitico Soweto Gospel Choir, l’ensemble vocale nato per portare avanti le lotte per la libertà di Nelson Mandela. Vincitore di 3 Grammy Awards, riconosciuto come uno dei più importanti gruppi gospel del mondo, terrà 5 concerti nell’ambito del tour europeo, per festeggiare il terzo Grammy Award ricevuto con Freedom nella categoria “Best World Music Album” e per celebrare Nelson Mandela. Prodotto da VignaPR e AND Production, il tour italiano dei Soweto Gospel Choir comincerà il 30 novembre a Trieste al Politeama Rossetti, poi farà tappa l’1 dicembre a Padova (Gran Teatro Geox), 2 dicembre a Torino (Teatro Colosseo), 3 dicembre a Brescia (Gran Teatro Morato) e si concluderà il 4 dicembre a Bologna (Teatro Europauditorium). Composto dai migliori artisti in Sud Africa, il Soweto Gospel Choir è l’esempio assoluto della musica gospel africana ed è stato chiamato più volte a collaborare con Aretha Franklin, U2, Stevie Wonder, Robert Plant, Celine Dion, Red Hot Chili Peppers, Ben Harper e altri. Il produttore Andrew Kay sottolinea che “la reazione del pubblico in Europa è sempre stata indimenticabile” augurandosi che il “messaggio di speranza, fede e gioia raggiunga diverse generazioni, per continuare a celebrare l’eredità del grande Nelson Mandela”. L’ensemble, che si esibisce in sei delle undici lingue sudafricane, presenta un programma che combina il gospel tribale, tradizionale, africano e occidentale, ritmi profondi e ricche armonie, attraverso la forza del canto a cappella. Per la prima metà del concerto, il coro eseguirà “Songs of the Free”, programma che celebra Mandela e poi i classici gospel inclusa la reinterpretazione di “Hallelujah” di Leonard Cohen.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...