Notte Taranta: il Concertone di Melozzi e Madame con Al Bano. Super ospite il trio Il Volo

“Liberazione e coraggio”. Per il maestro concertatore Enrico Melozzi sono le parole chiave di questa edizione della Notte della Taranta, il festival salentino tra pizzica e contaminazioni che si concluderà sabato 28 agosto sul palco di Melpignano, con il Concertone finale. Super ospite il trio Il Volo, in un’edizione che Melozzi condivide con la cantautrice Madame, che nella serata ballerà e canterà brani della tradizione salentina, in parte da lei stessa riscritti, e non esclude una collaborazione con Al Bano, narratore della serata che sarà trasmessa da Rai 1, in differita il 4 settembre alle 23:15. L’appuntamento a Melpignano il 28 è alle 21:30 nel piazzale dell’ex convento degli Agostiniani, solo per mille spettatori secondo le norme anti-contagio. Il Concertone sarà aperto dalla “Pizzica della liberazione” scritta da Melozzi, con l’Orchestra popolare della Notte della Taranta. “Dopo quello che abbiamo vissuto è di sicuro una liberazione dell’anima – ha detto Melozzi – mentre il coraggio è la componente che in questa fase serve all’artista e servirebbe anche ai politici per liberare la musica”. In questa occasione Madame ha “un obiettivo di linguaggio”, già premiata per come usa le parole: “Penso proprio che inizierò da qui ad amare tutto quello che di nuovo vedo. Amare per me significa comprendere. Amerò e comprenderò questa edizione e cercherò di portarla con le mie parole, a tutti”. Per Al Bano ci sarà anche un suo brano riscritto da Melozzi in versione rock, una sorpresa: “Farò di tutto di più ma questo di più non lo voglio dire, lo voglio fare”, ha detto nella conferenza stampa di presentazione del Concertone. “Dopo sessant’anni di carriera – ha aggiunto – il futuro lo vedo ancora molto bello, molto attivo. L’altro giorno ho avuto un miracolo, pensate che ho cantato per Madonna. Ho cantato ‘I cigni di Balaka’, famosa più per Michael Jackson, e poi il brano Caruso, di Lucio Dalla”. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...